Visita Specialistica Neurologica

La Visita Specialistica Neurologica viene richiesta in presenza di precisi sintomi come alterazioni della vista e dell’equilibrio, cefalee e parestesie.
Durante la visita, lo specialista analizza i sintomi attraverso l'ascolto del paziente e la rilevazione degli stessi in base a segni specifici.
Il Neurologo raccoglie i dati riguardanti la comparsa e l'evoluzione dei sintomi, l'eventuale carattere ereditario, lo stile di vita del paziente e l'anamnesi farmacologica. Alla fase dell’anamnesi seguono poi prove neurologiche standardizzate per valutare l’equilibrio ed eventuali alterazioni dell’apparato sensoriale o disturbi della sfera cognitiva.