Neurologia

Neurologia

La Neurologia si occupa delle problematiche che riguardano il sistema nervoso centrale, periferico somatico e periferico autonomo.

La Neurologia si occupa delle problematiche che riguardano il sistema nervoso centrale, periferico somatico e periferico autonomo.

Il Neurologo si occupa di curare le patologie  che colpiscono il cervello, il midollo spinale e i nervi, tra cui: le cefalee (emicrania, cefalea tensiva, cefalea a grappolo, cefalea da aereo), le nevralgie craniche, (nevralgia trigeminale e nevralgia post-erpetica), le polineuropatie (CIDP e GBS) e le neuropatie, SLA, Sclerosi Multipla, Parkinson, epilessia ed altri disturbi del movimento.

Molti neurologi sono ulteriormente specializzati in settori specifici, ad esempio nel trattamento di ictus, epilessia, problemi tipici della terza età, problemi neuromuscolari, disturbi del sonno, tumori del sistema nervoso.

Il neurologo, dopo l'accurata anamnesi del paziente, procede con un esame fisico e neurologico per valutare riflessi, forza muscolare, e capacità di coordinazione.
Inoltre, per approfondire la diagnosi, lo specialista può utilizzare i seguenti strumenti:
- angiografia;
- elettroencefalogramma;
- elettromiografia;
- Pet/Ct (Positron Emission Tomography/Computed Tomography);
- puntura lombare;
- risonanza magnetica;
- Tac (Tomografia Computerizzata);
- test al Tensilon.

Sintomi come la difficoltà di coordinazione, la debolezza muscolare, le alterazioni sensoriali, i formicolii e l’incontinenza intestinale, possono rappresentare un campanello d’allarme per le patologie del sistema nervoso centrale; alla comparsa di questi sintomi è perciò consigliabile la visita neurologica.