Oculistica

Oculistica

L’Oculistica è la branca della Medicina che si occupa della prevenzione, diagnosi e cura delle malattie oculari, della misurazione della vista e della correzione dei vizi refrattivi.

L’Oculistica è la branca della Medicina che si occupa della prevenzione, diagnosi e cura delle malattie oculari, della misurazione della vista e della correzione dei vizi refrattivi.
La salute dell’occhio è fondamentale per la conservazione della capacità visiva, essenziale per mantenere l’autonomia personale e la qualità della vita.

È necessario sottoporsi a controlli medici periodici mirati a prevenire e diagnosticare l’insorgere di eventuali problematiche.

Il Medico Oculista, o "Oftalmologo" è lo specialista che si occupa della prevenzione, della diagnosi e della cura, sia medica che chirurgica, dell’occhio e del sistema visivo.
Tra le competenze dello specialista ci sono la correzione dei vizi refrattivi, dello strabismo e motilità oculare, del glaucoma, delle malattie neurologiche correlate (neuroftalmologia) ed altri disturbi visivi.

In ambito oculistico, l'oculista è l'unico professionista abilitato ad eseguire la profilassi e la diagnosi delle patologie, quindi redigere referti e prescrizioni di lenti per occhiali, lenti a contatto, riabilitazione visiva o di altri medicinali.

Inoltre l’oculista può effettuare interventi chirurgici su bulbo oculare, palpebre, ghiandole e vie lacrimali, pareti orbitarie e muscoli oculari.
Si occupa anche di indagare eventuali manifestazioni oculari in presenza di malattie sistemiche, come la retinopatia in pazienti diabetici e/o ipertesi.