Ortopedia

Ortopedia

L’Ortopedia è una branca della chirurgia che si occupa delle patologie del sistema muscolo-scheletrico, sia di tipo degenerativo che traumatico.

L’Ortopedia è una branca della Chirurgia che si occupa delle patologie del sistema muscolo-scheletrico, sia di tipo degenerativo che traumatico.

L’Ortopedico si occupa della diagnosi e del trattamento delle malattie dell’apparato locomotore nell'età pediatrica e adulta conseguenti a traumi ed affezioni degenerative ed infiammatorie delle articolazioni.

Spesso accoppiata alla Traumatologia, l’Ortopedia si occupa di diagnosi e cura di disfunzioni del sistema muscolo-scheletrico, come problemi alle articolazioni, infezioni, traumi sportivi, fratture, tumori ossei, osteoporosi.

In base alla parte del corpo interessata, possiamo individuare alcuni dei campi d’azione dell’ortopedico.

- Spalla: instabilità dell’articolazione, lesione della cuffia dei rotatori, sindrome da conflitto sotto-acromiale, lussazione della spalla, artrosi;
- Ginocchio: lesioni delle cartilagini, lesioni del menisco, problemi al legamento crociato anteriore, sindrome femoro-rotulea, artrosi;
- Anca: artrosi;
- Mano: sindrome del tunnel carpale;
- Piede: alluce valgo.

Si consiglia una visita dall’Ortopedico in presenza di disturbi che impediscono attività semplici (come ad fare le scale o reggere pesi minimi), dolori diffusi alla muscolatura o alle articolazioni, gonfiori derivanti da traumi, limitazioni dei movimenti, infiammazioni con febbre e arrossamenti.

Una volta diagnosticata la causa di tali disturbi, l’Ortopedico cercherà di risolvere il problema con approcci non invasivi, come la prescrizione di farmaci o iniezioni specifiche, cicli di fisioterapia o riabilitazione. Quando questi trattamenti non sono sufficienti a ridurre i sintomi può diventare indispensabile ricorrere ad un intervento chirurgico.